Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 25 maggio 2017

VIOLETTA: Prendete questo fiore
ALFREDO: Perché?
VIOLETTA: Per riportarlo…
ALFREDO (tornando): Quando?
VIOLETTA: Quando sarà appassito

bambinesca figura tu che ti estingui
spargendo oggetti sui lati di una strada.
le capigliature, le sedie, il giardino,
un pianoforte, e le bambole sciupate
in fondo alla sala. solo quella mano
illustrata d’arance emette un fracasso
di bocche odorose. donne passano
senza raccogliere nulla. altri passanti
rassettano un vestitino, sciolgono
i nodi più antichi tra i capelli. c’è chi
tenta la nota più bassa. chi una manciata
di semi. chi forse a memoria ti bacia. e tu
in piedi al posto di una pagina. è solo
da qui che possiamo narrare o arrivare,
somigliare o scordare, cadere o vietarci.
è solo da qui che sfogliandoti possiamo
vedere, e guardarti è come sparire

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: