Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 20 maggio 2017

*

(appunto sull’attimo così felice)

non so da cosa tu inizi quando lui si siede.
l’infelicità finita in un caso di luce,
l’eventuale voce dopo il frantume,
l’ansia dell’ancora l’istante che va giù,
o lampi e nient’altro

(tuttavia se solo lo osservassi
con una certa insistenza
l’attimo che lui scrive –
gli si contano
le vertebre soltanto,
penseresti)

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: